Chi siamo

LICEO SCIENTIFICO STATALE "ANTONIO ORSINI"

Corso Scientifico - Corso Opzione Scienze Applicate - Corso Indirizzo Sportivo

via Faleria, 4 - 63100 Ascoli Piceno
Centralino (+39 0736) 42719 - fax (+39 0736) 42619 - C.F. 80003090448
Codice Meccanografico APPS01000X
 
      

Il Liceo Scientifico "Antonio Orsini" fu istituito in Ascoli Piceno nel 1939, inizialmente ospitato presso la sede dell'attuale Istituto Tecnico Commerciale, al centro della città, con una Sezione staccata di Teramo. Fu intitolato ad Antonio Orsini (1788-1870), un famoso scienziato naturalista ascolano, a cui è intitolata una via e anche il Museo di Scienze Naturali della città che è aperto al pubblico e che raccoglie tutti i materiali da lui trovati e collezionati.

Il Liceo Scientifico all’inizio fu frequentato da studenti maschi, in quanto, all’epoca, il sapere scientifico si considerava adeguato solo ad essi.

Nel 1941-42 si formarono i primi nuclei della Biblioteca scolastica per alunni e insegnanti e i gabinetti di Scienze Naturali e di Fisica.

Nel 1948-49 venne istituito il premio "Profilo" per onorare la memoria di un Dirigente Scolastico benemerito, che resse il Liceo per tre anni nell'immediato dopoguerra: fino al 1999 è consistito in una somma di danaro, che durante gli anni è aumentata fino a giungere ad 1 milione, destinata allo studente maturato con la migliore media.

Nel 1961-62 il Liceo è cresciuto, anche grazie alle iscrizioni di ragazze, che hanno incominciato anch'esse a dedicarsi agli studi scientifici ed ha avuto necessità di una succursale in alcuni locali privati al centro della città, finché negli anni ‘70 si è trasferito nel nuovo edificio in via Faleria, anche questo ben presto insufficiente, per cui sono stati nuovamente affittati locali privati in attesa di un ampliamento. Fatto questo, la sede di via Faleria è risultata nuovamente insufficiente, per cui si è resa necessaria una succursale di proprietà dell'Amministrazione Comunale di Ascoli Piceno in via Sardegna.

Nel 1987-88 viene istituita una sezione Sperimentale di Piano Nazionale Informatica, che si è mantenuta tale fino all’anno 2013/14.

Nel 1993-94 il Liceo ha aderito alla sperimentazione Brocca per una sola sezione; attualmente non esiste nessuna classe funzionante con il Modello Sperimentale Brocca. 

Nell'anno scolastico 2006/07 e' stata ampliata la sede centrale per cui la succursale di via Sardegna non é più utilizzata.

Dall’anno scolastico 2010/2011, in seguito alla Riforma ordinamentale disposta dal Superiore Ministero della Istruzione, Università e Ricerca, il percorso liceale è stato rivisitato.

Dal 2011/2012 è stato attivato il Corso Opzione Scienze Applicate e, dal corrente anno 2015/2016,   il Corso ad indirizzo sportivo.

Pertanto, attualmente, risultano essere funzionanti i seguenti tre corsi:

Corso Scientifico/Ordinario,  Corso Opzione Scienze Applicate e Corso ad Indirizzo Sportivo.

Per le classi prime, dall’anno scolastico 2015/2016, si propone  il potenziamento della lingua inglese con docente esperto,  in orario aggiuntivo antimeridiano fino a un massimo di due ore settimanali. Ulteriori progetti sono attivati per la migliore qualificazione dell’offerta formativa anche in rapporto al già sopra menzionato RAV.

Il numero dei frequentanti il Liceo, attualmente si attesta intorno alle 800 unità. L’entità numerica degli studenti, in questi anni, risulta essere condizionata, in generale, dal ben noto calo della popolazione scolastica italiana e, in particolare, di quella della città di Ascoli e del territorio piceno interessato. Il Liceo Scientifico “Antonio Orsini” eroga un’offerta formativa qualitativamente valida coniugando, in modo equilibrato,  la tradizione umanistico/scientifica con l’innovazione tecnologico/informatica. Nell’attuale contesto culturale/storico ed economico, il Liceo Scientifico è impegnato a fornire alle giovani generazioni gli strumenti più idonei per “comprendere la realtà in modo approfondito”, per inserirsi nella complessa Società nazionale, europea e globale, impiegando le competenze più avanzate e specifiche per la loro auspicabile migliore realizzazione nella vita sociale e nel mondo del lavoro. Si registrano innumerevoli casi di eccellenza tra gli studenti che, al termine della frequenza di questo Liceo,  si  orientano verso le facoltà tecnico/scientifiche  (e non solo) e che poi conseguono brillanti risultati a livello accademico. Si deve evidenziare la bassa percentuale di studenti che non si iscrivono all'Università o che rinunciano agli studi entro il primo anno di frequenza dei corsi universitari. La classe docente che opera nel Liceo è da ritenersi più che qualificata; essa mette a disposizione  degli studenti la propria specifica competenza attraverso la promozione e la realizzazione di ogni utile attività didattica ed educativa, in orario curriculare ed extracurriculare, anche tramite innumerevoli iniziative concertate con Enti/Associazioni/Università presenti nel Territorio locale e non.