Consiglio di Istituto e sue competenze

CONSIGLIO  DI  ISTITUTO

Funzione istituzionale dal 1974 ad oggi

Come è noto, gli Organi collegiali della Scuola sono stati istituiti nel 1974, con i Decreti Delegati, allo scopo di realizzare la partecipazione alla vita democratica della Scuola, dando ad essa il carattere di una comunità che interagisce con la più vasta comunità sociale e civile (DPR 416/74).  La normativa più recente attribuisce al Consiglio di Istituto funzioni di indirizzo e di controllo considerato che tutte le pubbliche amministrazioni, comprese le Scuole, adeguano i propri ordinamenti al principio della distinzione tra indirizzo e controllo, da un lato, e attuazione e gestione dall'altro (secondo quanto disposto dal D. Lgs 165/2001, art. 4, e. 4. (ex art.3, D. Lgs 29/93). In base a tale principio, gli organi di governo esercitano le funzioni di indirizzo politico- amministrativo, definendo gli obiettivi ed i programmi da attuare e verificano la rispondenza dei risultati dell'attività amministrativa e della gestione agli indirizzi impartiti (D. Lgs 165/01,art.4,c.1). Nella Scuola, il Consiglio di Istituto si configura come l'organo di indirizzo e controllo e il Dirigente scolastico come l'organo di gestione (D. Lgs 165/01, art.4,c.2).

Con l'introduzione dell'autonomia ogni istituzione scolastica predispone il P.O.F con la partecipazione di tutte le componenti (DPR 275/99, art.3,c.1).

Il Personale della Scuola, gli studenti e i genitori partecipano al processo di attuazione e sviluppo dell'autonomia assumendo le rispettive responsabilità (DPR 275/99, art.16,c.5).

FUNZIONI E ATTIVITÀ’ ...(continua a leggere