Sede legale e amministrativa
LICEO SCIENTIFICO
Via Faleria, 4 - 63100 Ascoli Piceno
Tel. 0736 42719
Sede distaccata
LICEO ARTISTICO
Via III Ottobre, 18 A - 63100 Ascoli Piceno
Tel. 0736 43902
Scientifico Opzione Scienze Applicate Indirizzo Sportivo Architettura e Ambiente Arti Figurative Audiovisivo e Multimediale Grafica
Visita alla biblioteca del Senato della Repubblica  5 giugno 2019

Visita alla biblioteca del Senato della Repubblica - 5 giugno 2019

Ricordo di Antonio Orsini cui è intitolato lo storico Liceo di Ascoli Piceno. Complimenti alla prof.ssa Maria Luce Sestili autrice del libro intitolato allo scienziato naturalista ascolano.


La grande guerra nelle lettere e nelle cartoline dal fronte

La grande guerra nelle lettere e nelle cartoline dal fronte.

Per motivi tecnici il Convegno si svolgerà presso l'Aula Magna del Liceo Scientifico "A.ORSINI" ore 17:00 e non più presso la Cartiera Papale.

La poetica di Fabrizio De Andr

La poetica di Fabrizio De André

Il 24 maggio 2019 è stato presentato il progetto “La poetica di Fabrizio De André” curato da Maurizio Calenti, docente del Liceo, dalle classi 5 Audiovisivo e Multimediale e 5 Grafica del Liceo Artistico “O. Licini”. Gli studenti si sono accostati alla musica di Fabrizio De André attraverso la realizzazione di propri lavori artistici, immagini poetiche, grafiche e video. In occasione della presentazione del progetto, i ragazzi del Liceo eseguiranno alcuni brani di Fabrizio De André. Elaborazione Grafica CD celebrativo 20° anniversario della scomparsa di De André a cura della classe 5° Grafica e del prof. Maurizio Calenti del Liceo Artistico "O. Licini" di Ascoli Piceno.   Via Del Campo - video di Andrej Delbaldo 5° Audiovisivo e Multimediale   Don Raffaè - video di Irene Daziani 5° Audiovisivo e Multimediale   Dolcenera - video di Simone Grandoni 5° Audiovisivo e Multimediale  Articolo del 24 maggio 2019 Cronache Piceni Articolo del 20 maggio 2019 Cronache Picene


HISTOROCK 2019 18052019 ore 2100 Teatro Ventidio Basso

HISTOROCK 2019 -18/05/2019 ore 21:00 Teatro "Ventidio Basso"

Sabato 18 Maggio 2019, ore 21:00, al Teatro "Ventidio Basso“ l’ottava edizione di HISTOROCK, opera storico-musicale in lingua inglese nata da un’idea di Romano Firmani. Direzione artistica e regia dello spettacolo Christian Mosca della “Fly Communications”, coreografie di Eleonora Ferranti, protagonisti gli alunni degli Istituti di Istruzione Superiore “A. Orsini – O. Licini” e “G. Mazzocchi – Umberto I”. Band live diretta magistralmente dal direttore musicale Massimo Albertini.  In questa edizione si ripercorreranno i decenni ‘70, ‘80 e ‘90 esplorandone i momenti storici salienti e le musiche rock che li hanno caratterizzati.  Intervista ai protagonisti

Punto Luce We Will

Punto Luce "We Will"

È di scena la classe III B del Liceo "Orsini" nella commedia “Molto rumore per nulla” di W.Shakespeare. Chiusura del punto luce “WE WILL” stamattina (15/05/2019) nell’Aula magna del Liceo Scientifico “A.Orsini” di AP in presenza della Dirigente Dott.ssa Nadia Latini e di alcune classi di studenti come spettatori.    


Celebrazioni per il Bicentenario de LInfinito

Celebrazioni per il Bicentenario de L'Infinito

In allegato il video di lettura collettiva della classe VA del Liceo Scientifico "A. Orsini".

VII Certamen dantesco 2019

VII Certamen dantesco 2019

Premio Celommi 2019-Categoria Letteraria-22 marzo 2019


Olimpiadi della cultura e del talento

Olimpiadi della cultura e del talento

Finali internazionali Tolfa, 2-5 maggio 2019

Incontri con l Orsini

Incontri con l’ "Orsini”

Anniversario della nascita del Liceo "Antonio Orsini" - Programma del 20 e 21 maggio 2019


Campionati regionali di Orienteering

Campionati regionali di Orienteering

Un altro buon risultato sportivo per il Liceo Orsini Licini

Omaggio al paesaggio 2019

Omaggio al paesaggio 2019

Itinerari d'Arte, Natura e Cultura 17-18-19 maggio 2019, Colleiano (AP). Il 18 maggio gli studenti del Liceo Artistico "O. Licini" parteciperanno con i loro lavori da realizzare e successivamente installare nel territorio di Colleiano, alla manifestazione "Omaggio al Paesaggio", organizzata dal Comune di Roccafluvione.  Il percorso di studio sviluppato dai giovani artisti si è incentrato sul tema della Metamorfosi: la lettura del testo ovidiano ha offerto lo spunto per affrontare tale tematica e il suo sviluppo nella storia dell'arte e ne ha avuta una concreta realizzazione attraverso le forme e il colore.    Gli studenti non hanno inoltre tralasciato di indagare tematiche ambientali e demografiche di un territorio profondamente modificato nel tempo a causa di numerosi fattori, non ultimo quello del sisma.    Si ringraziano vivamente l'Istituzione Scolastica, i Docenti coinvolti e non ultima l'Amministrazione comunale per l'impegno profuso e l'invito rivolto ai giovani studenti.   Vi aspettiamo a Colleiano il 18 maggio con l'invito a partecipare ai numerosi laboratori, atelier, passeggiate in natura previsti all'interno del programma.   Partecipate numerosi!!!


MATEMARCHEMATICA Olimpiadi della Matematica a Squadre

MATEMARCHEMATICA: Olimpiadi della Matematica a Squadre

Il liceo Scientifico A. Orsini presente alla sfida Matemarchematica tenutasi presso la facoltà di Ingegneria di Ancona

Campionati studenteschi di Atletica

Campionati studenteschi di Atletica

Simone Pulcini Campione Regionale sui 1000 m


Premiazione Giornate FAI di primavera 2019

Premiazione Giornate FAI di primavera 2019

Premiazione delle Giornate FAI di primavera - 8 maggio 2019

Convegno Emozioni e Sport

Convegno Emozioni e Sport

Convegno Emozioni e Sport - 10 aprile 2019 - Palazzo dei Capitani


asSAGGI di REMI

"asSAGGI di REMI"

Alcuni "asSAGGI di REMI" con il video realizzato dagli alunni della classe 3M Audiovisivo Multimediale del Liceo Artistico "O. Licini" Ascoli Piceno sezione Multimedia con la Docente Cinzia Vagnoni in collaborazione con La Casa di Asterione, Fondazione Carisap e progetto REMI - Rete Educativa METE per l'Inclusione all'interno del progetto di alternanza scuola-lavoro! Grazie ai ragazzi del Liceo Artistico “Osvaldo Licini” - Ascoli Piceno! #REMI #METE #LaCasaDiAsterione #FondazioneCarisap MeTe-Abili Equilibri d'Arte

Acquaviva Comics il concorso Omnibus per il 50 di Alan Ford

Acquaviva Comics: il concorso Omnibus per il 50° di Alan Ford

Alunni del Liceo Artistico "O. Licini" in finale. La seconda edizione di Acquaviva Comics, a cura della sambenedettese Omnibus Omnes, avrà il suo culmine il 17 e il 18 Maggio ad Acquaviva Picena, con la cerimonia di premiazione, la inaugurazione della mostra e un incontro con il noto autore e sceneggiatore di Zagor Moreno Burattini.  http://www.picenotime.it/articoli/39357.html?fbclid=IwAR2WcaSFxOG9kB77vcg9Kzf3Jr390PmABhccn396BAo2zTpb4XJa_F0-mCM



La Matematica a Fumetti

La Matematica a Fumetti

Corso di Aggiornamento. Destinatari: Docenti scuola secondaria I grado; Docenti scuola secondaria II grado. Breve descrizione: Il medium del fumetto sta emergendo come veicolo non solo di storie reali, anche importanti, ma anche come strumento per interessare e per spiegare aspetti approfonditi di alcune discipline. Non ultime la scienza e la matematica. In particolare Bruno Codenotti, matematico, dirigente di ricerca del CNR, e Claudia Flandoli, fumettista e biologa, hanno lavorato per creare delle opere miste di divulgazione della matematica, tra testo scritto e immagini. Codenotti ha sceneggiato diverse opere che, attraverso storie di fantasia, hanno provato a illustrare aspetti dei campi matematici di cui si occupa, dall'infinito alla teoria dei giochi. Claudia Flandoli, laureata in biologia, ha fatto della scienza uno dei principali argomenti della sua attività di fumettista e illustratrice, collaborando anche con il progetto Comics&Science del CNR. Il percorso è progettato e realizzato con la preziosa collaborazione dell'Istituto Scolastico Comprensivo Folignano - Maltignano e dell'Associazione "Dimensione Fumetto" di Ascoli Piceno. Obiettivi: Riconoscere la ricchezza del mezzo "fumetto" per la divulgazione e l'istruzione scientifica. Studiare  alcuni esempi di divulgazione scientifica a fumetti, riferiti in particolare alla matematica. Ambiti: Didattica e metodologie;Didattica per competenze e competenze trasversali; Metodologie e attività laboratori ali. Mappatura delle competenze: Capacità di adattare le proprie pratiche didattiche quando ne sono individuati benefici e miglioramento. Capacità e volontà di fondere il curriculum formale ed il non formale. Calendario degli incontri: 1° Incontro del 17 maggio, ore 17.30-19.30 (2h) presso la Libreria Rinascita di Ascoli Piceno. L'utilizzo del fumetto come mezzo di divulgazione scientifica e di didattica nella scuola, in particolare per la matematica. Argomenti di matematica: infinito, logica matematica. Esperienza di un ricercatore in matematica e di una fumettista di estrazione scientifica. 2° Incontro del 18 maggio, ore 10.20-12.20 (2h) presso il Liceo Classico di Montalto delle Marche. L'utilizzo del fumetto come mezzo di divulgazione scientifica e di didattica nella scuola, in particolare per la matematica. Argomenti di matematica: teoria dei giochi, algoritmi. Esempi. Iscrizione: E’ possibile iscriversi tramite la Piattaforma S.O.F.I.A., oppure inviando una mail con i propri dati al seguente indirizzo: didattica@liceoorsini.it.     

Cultura Stradale 20

Cultura Stradale 2.0

Le classi III D, IV G e V A hanno svolto, come ALTERNANZA SCUOLA LAVORO, il progetto CULTURA STRADALE 2.0.  Tutor interni i professori Santina Massaro,  Maria Cristina Calvaresi e Claudia Tulli.   Referente del progetto la professoressa Maria Cristina Calvaresi.  Nelle foto , i momenti più significativi dei 5 incontri ,svoltisi in aula magna, durante i quali gli studenti hanno interagito con importanti professionisti del settore.


Conferenza del Prof Vincenzo Caracciolo

Conferenza del Prof. Vincenzo Caracciolo

Progetto “INTELLIBRIAMO/SETTIMANA DELLA SCIENZA” nell’ambito dell’Alternanza Scuola-Lavoro. Venerdì 12 Aprile 2019 dalle ore 10:00 alle ore 12:00 c/o l'Aula Magna del Liceo Scientifico "A.Orsini" di Ascoli Piceno si terrà la lezione/conferenza del Dott. Vincenzo Caracciolo. Il Prof. Vincenzo Caracciolo, laureato con lode in Fisica a L’Aquila nel 2005 e Dottore di ricerca dal 2012, attualmente è Ricercatore Responsabile locale INFN presso il Laboratorio Nazionale del Gran Sasso (LNGS) per il gruppo sperimentale DAMA. Collabora col gruppo sperimentale CUPID. Contact person INFN della collaborazione internazionale COBRA presso il LNGS. Si occupa dell’investigazione dei fenomeni rari nell’ambito dell’Astrofisica e della Fisica delle particelle elementari.

Progetto Scrittori a scuola incontra Giovanni Floris

Progetto "Scrittori a scuola" incontra Giovanni Floris

Seguendo un’ottima prassi ormai consolidata, anche quest’anno gli studenti del Liceo artistico “Licini” sono stati coinvolti in una serie di attività nell’ambito del Progetto “Scrittori a scuola” curato dalla professoressa Serena Cappelli. Gli studenti del triennio sono stati invitati dalla Professoressa a leggere, analizzare e commentare il libro “Ultimo banco”, del giornalista Giovanni Floris, edito nell’aprile 2018 dalla casa editrice Solferino. Il Progetto, da sempre, vede coinvolti tutti gli indirizzi del Liceo che collaborano coralmente alla realizzazione dell’incontro. Gli studenti dei singoli indirizzi vengono invitati a lavorare sulla tematica attraverso diverse tecniche che vanno dalla realizzazione di elaborati grafico – pittorici a quelli multimediali. In particolare la professoressa Maria Grazia Lakus ha seguito i lavori degli studenti nella progettazione di un pieghevole realizzato per l’evento composto da immagini ispirate al testo e frasi tratte dal medesimo nonché tre ritratti su tela che ritraggono l’autore, a lui donati al termine dell’incontro. dell’autore. Durante l’incontro sono inoltre stati proiettati i video realizzati dagli studenti dell’indirizzo multimediale e non è mancato l’omaggio offerto da alcuni studenti che si sono cimentati in una performance musicale con canzoni significative nella formazione del giornalista. Ascoltati in merito, gli studenti hanno sottolineato come la parte più importante dell’intero percorso sia stata proprio quella preparatoria in quello che a loro è sembrato un “lavoro da grandi”: l’importanza del progettare, del fare, del migliorare l’elaborato giorno per giorno, del saper comunicare con gli altri emozioni ed idee per poterle rendere al meglio. Dal canto suo Floris, incalzato dalle domande degli studenti, ha sottolineato l’importanza di come il sapere costruito a scuola permetta alle persone di prendere coscienza e quindi essere attori e protagonisti del cambiamento della società in cui viviamo. Questo aspetto in particolare è stato sottolineato da tutta la comunità scolastica intervistata dai giovani studenti, una comunità che sappia includere e che allo stesso tempo sia capace di offrire quei saperi indispensabili ad una vera formazione culturale. Speciale, come sempre, l’abnegazione e la dedizione della professoressa Cappelli che ha spronato gli studenti anche e soprattutto nei momenti di difficoltà e di stallo, fattiva e concreta la collaborazione dei Docenti, costante la disponibilità della Dirigente che ha appoggiato il Progetto e fondamentale il contributo della Libreria Rinascita nella persona di Eleonora Tassoni.  Barbara Rucci


Bullismo No grazie

"Bullismo? No, grazie"

11 aprile 2019 Le classi III e IV del liceo Scientifico indirizzo sportivo e le classi II B, II A e III F del liceo Artistico hanno parteciato al convegno "Bullismo?, No, grazie" con la presenza del S. E. Monsignor D'Ercole e del campione olimpionico e mondiale di pugilato dei super massimi Roberto Cammarelle.

Scrittori a scuola

Scrittori a scuola

Il 15 aprile alle ore 10 presso l'aula magna del Liceo Scientifico "A. Orsini" sarà presente Giorgia Spurio, autrice del libro "L'inverno in giardino" .


Progetto SpazioColore

Progetto Spazio/Colore

Anche quest'anno ha avuto luogo la nostra tradizionale collaborazione con il Plesso Scolastico di Villa Pigna, dove abbiamo già decorato molti degli ambienti: le Colonne Floreali e Futuriste, le Cattedre con vedute di città, la Stanza col Paesaggio di Gatti e Mongolfiere. Stavolta, anche in vista di probabili traslochi degli spazi interni, il Progetto Spazio/Colore si è avvalso di supporti facilmente trasferibili da una parete all' altra. Gli Studenti della Classe III della sezione di Arti Figurative hanno lavorato ognuno su una propria tela di dimensioni 50 x 70 cm., disegnando chi un personaggio, chi un oggetto, chi una situazione, ispirandosi allo stile essenziale e squillante di colore della Pop Art americana degli anni '60, in particolare all'artista Roy Lichtestein, che usava esprimere le emozioni più comuni ingrandendo frammenti di fumetti. In questo modo, i frammenti ricomposti sulla parete danno vita a una vera e propria narrazione, che può essere in vario modo interpretata. La particolarità del progetto, coadiuvato dalle professoresse Valeria Mutschlechner per il Liceo Artistico "O. Licini" e Marina Berdini per la Scuola Secondaria Inferiore è quello di mettere insieme due dei principali percorsi didattici, l'Alternanza Scuola- Lavoro e l' Orientamento, infatti se per i ragazzi più grandi si tratta di affrontare una vera e propria commissione di lavoro,assecondando le esigenze del “cliente”, ottimizzando i tempi di esecuzione, risolvendo gli imprevisti di percorso, per i più piccoli è una reale esperienza di conoscenza della nostra Scuola, perché, oltre a ricevere informazioni dettagliate su tutti i particolari del percorso di studio, hanno anche provato a realizzare, guidati dagli studenti del Liceo, delle copie e riinterpretazioni dei quadri in formato ridotto, usando le diverse tecniche di colorazione,l'ingrandimento , il ricalco , il trasferimento dal bozzetto al definitivo, un assaggio delle particolarità dei nostri studi. Il Comune di Folignano ha sponsorizzato il Progetto fornendoci il pulmino che per una settimana è venuto a prenderci tutte le mattine alle 8 per ricondurci a scuola alle 13,30. Il risultato finale è una parete piena di Vita e di Colore, che è stata presentata alla Scuola e alle Autorità il 09/01/2019 con una merenda ed è stata grandemente apprezzata da tutti.

Progetto Spazio al colore in cammino

Progetto "Spazio al colore" in cammino

Progetto "Spazio al colore" in cammino dell'ISC Folignano-Maltignano tenutosi in collaborazione con il Liceo Artistico "O. Licini". Nel mese di marzo il progetto “Spazio al colore” ha visto protagonisti gli studenti delle classi 5° delle Scuole Primarie dell’ISC Folignano – Maltignano e gli studenti delle classi del 4 BF e delle 2 A e 2C del Liceo Artistico. Inizialmente guidati dalla Professoressa Mutschlechner alla scoperta del museo della stampa ubicato all’interno della sede del Liceo Artistico, successivamente, nella migliore tradizione pedagogica, i grandi si sono prestati al ruolo di Tutor, dimostrando grande maturità e professionalità. L’intera attività, articolata in quattro incontri, si è svolta durante il mese di marzo, nei laboratori di scultura e multimedia. Il professor Di Giovannantonio  ha svolto preliminarmente una lezione spiegando agli studenti liceali cosa avrebbero dovuto fare: la gestione del laboratorio, il comportamento da tenere con i bambini, le tecniche da usare, le caratteristiche della ceramica, le tecniche del lucignolo, del colombino, le argille, i tempi di cottura e tutto il procedimento della ceramica. A questo punto sono intervenuti i ragazzi che hanno accolto i piccoli e ne sono diventati tutor per una mattina: gli hanno spiegato tutto il procedimento della terracotta, gli hanno fatto utilizzare i loro strumenti, hanno mostrato ai piccoli come manipolare la creta, l’argilla ed infine hanno realizzato un vaso aggiungendo  decorazioni e manici. Infine hanno staccato il lavoro dal piano per permettere ai bambini di portare a casa quanto realizzato e procedere successivamente alla pittura con acrilici e con il trasparente per poterli impermeabilizzare. Bilancio positivo dell’esperienza: i tutor si sono mostrati contenti e soddisfatti del loro intervento e particolarmente empatici cercando soprattutto di mettere i piccoli a loro agio. I piccoli, a loro volta, hanno mostrato grande impegno e passione, si sono immedesimati e per un giorno sono diventati anche loro dei piccoli ceramisti. Stesso bilancio positivo per il Professor Di Caro che ha affidato i piccoli visitatori agli studenti della classe quarta dell’indirizzo Multimediale i quali hanno da subito mostrato grande interesse, partecipazione e attenzione ai piccoli. Hanno illustrato loro i laboratori, i materiali adoperati e tutte le attività che vi svolgevano dimostrando notevoli doti oratorie. Li hanno coinvolti immediatamente nell’allestimento della sala posa, dalla scelta dei fondali alla sistemazione delle luci, realizzando infine dei ritratti consegnati ai piccoli fotografi all’interno di un cd. Fondamentale, come sempre, la collaborazione delle loro insegnanti e dell’IC di Folignano – Maltignano con cui continua e si arricchisce la consueta e proficua collaborazione.  Barbara Rucci


Giornate FAI di primavera 2019  Liceo Artistico Licini

Giornate FAI di primavera 2019 - Liceo Artistico "Licini"

23 marzo 2019. Palazzo Odoardi, attuale sede della Camera di Commercio di Ascoli Piceno con visite a cura degli studenti del Liceo Artistico "O. Licini" di Ascoli Piceno. Oggi e domani, in occasione delle Giornata del Fai di primavera, gli studenti disegneranno nel giardino della Camera di Commercio e accompagnato i visitatori per mostrare le magnificenze del palazzo Odoardi. Video Di Sofia Garbati Sez. Audiovisivo e Multimedia Liceo Artistico "O. Licini"

Giornate FAI di primavera 2019  Liceo Scientifico Orsini

Giornate FAI di primavera 2019 - Liceo Scientifico "Orsini"

Oggi, Sabato 23 Marzo 2019, gli studenti del Liceo Scientifico "Orsini" del Corso ad indirizzo sportivo di Ascoli Piceno, affiancati dal prof. Mimmo Chiovini hanno espletato l'attività di Apprendisti Ciceroni per illustrare la storia dello stadio cittadino "Cino e Lillo Del Duca" in fase di necessaria ristrutturazione dopo gli eventi sismici del 2016. Tantissimi i visitatori! Forza ragazzi!


Inaugurazione mostra Tullio Pericoli al Palazzo dei Capitani

Inaugurazione mostra Tullio Pericoli, al Palazzo dei Capitani

Venerdì 22 marzo gli studenti del Liceo Artistico Licini di Ascoli Piceno faranno da ciceroni all’inaugurazione della Mostra del grande Tullio Pericoli al Palazzo dei Capitani.

Il Liceo Sportivo al 6 Nazioni

Il Liceo Sportivo al "6 Nazioni".

Sabato 16 marzo il Liceo Sportivo al "6 NAZIONI"


Cittadinanza Costituzione e legalit  Liceo Artistico

“Cittadinanza, Costituzione e legalità” - Liceo Artistico

Nel corrente anno scolastico le classi del triennio del Liceo Artistico “Licini” sono state coinvolte in due progetti ben distinti ma strettamente connessi fra loro.  

Stage linguistico a Bath  Liceo Artistico Licini

Stage linguistico a Bath - Liceo Artistico Licini

Stage linguistico a Bath presso Kaplan College 13-19 marzo 2019. Classi II, III e VI Liceo Artistico Licini.


Il mondo intorno a noi

"Il mondo intorno a noi"

Presentazione mostra didattica "Il mondo intorno a noi". Sono veramente lieta di presentare la mostra realizzata dagli studenti della classe V Audiovisivo e Multimediale del Liceo Artistico "O. Licini" di Ascoli Piceno coordinata dal prof. Giuseppe Di Caro. La tematica affrontata, ricorrendo all'uso del linguaggio fotografico, vuole evidenziare il valore della diversità quale elemento che accomuna tutti gli esseri umani senza distinzione alcuna. Sembra superfluo sottolienare un tale assunto ma di fatto, anche nei nostri travagliati giorni emergono innumerevoli e preoccupanti segni di discriminazione anche raziale. Quale miglior strumento se non quello dell'immagine fotografica per far comprendere alle giovani generazioni l'importanza delle varietà umane, degli usi e della cultura? Spero che il progetto persegua l'intento formativo prefissato e possa essere occasione di sensibilizzazione e di condivisione con tutta la comunità educante. La Dirigente scolastica  Nadia Latini ________________ Da qualche giorno nell’atrio del Liceo “Licini” campeggiano in bella vista le foto di alcuni studenti scelti e selezionati dall’occhio attento di un artista d’eccezione, il fotografo Peppe Di Caro che lavora da anni nel medesimo Istituto. Cosa ha guidato l’artista a scegliere questi giovani volti? Qual è stato il criterio adottato per la selezione? Intervistato, il professore e noto fotografo, ha risposto che l’idea gli è venuta da una riflessione sviluppata nei momenti di pausa del lavoro scolastico, durante i quali, passeggiando nei corridoi della scuola, si è reso conto della variegata provenienza degli studenti frequentanti il Liceo “Licini”. Negli ultimi tre mesi ha condiviso questa riflessione con gli studenti della classe 5° della sezione Multimediale coinvolgendoli in un progetto di ampio respiro che ha visto protagonisti una ventina di studenti provenienti da ogni parte del mondo: Francia, Serbia, Australia, Marocco, Brasile… I loro ritratti e le loro storie, corredati da una frase che rappresenta il loro Paese di provenienza, rappresentano però solo lo start iniziale della complessa riflessione avviata dal Professore Di Caro. La sua intenzione infatti è quella di indagare, attraverso il coinvolgimento degli stessi genitori, quale sia la percezione che questi studenti e le loro famiglie hanno dell’Italia all’inizio del nuovo Millennio, se sia ancora quella presente nell’immaginario collettivo mondiale risalente agli anni ’60 o se sia cambiata e in questo caso in quale modo, indagando ciò che noi pensiamo di essere e quello che noi invece siamo diventati davvero. L’intento sembra quindi quello di conoscere la loro prospettiva sull’Italia nell’ottica di un arricchimento personale attraverso il confronto e perché no, la collaborazione fra esponenti di culture diverse e lontane dal nostro quotidiano. Siamo solo agli albori di un percorso di conoscenza a cui nelle prossime settimane si aggiungeranno interviste, storie, aneddoti, collaborazioni che i ragazzi, guidati dal loro Maestro, avranno il compito di raccogliere e inserire all’interno di una mostra che si preannuncia estremamente ricca e variegata, variopinto mosaico di tessere diverse di quel meraviglioso percorso di conoscenza che è alla base della loro formazione. Barbara Rucci

PTOF  per il triennio 20192022

PTOF per il triennio 2019/2022

PTOF aggiornato nell'A.S. 2018/2019 e deliberato per il triennio 2019/2022


Concorso Fatti Buoni per gli alunni del Liceo Artistico Licini

Concorso "Fatti Buoni" per gli alunni del Liceo Artistico Licini

I Magazzini Gabrielli S.p.A. hanno indetto un concorso per gli alunni del Liceo Artistico (IV Grafica, V Grafica e IV Audiovisivo e Multimediale) per promuovere il nuovo brand dei migliori prodotti enogastronomici di Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise. Gli studenti dovranno realizzare manifesti, pieghevoli e video al fine di valorizzare, con creatività, i prodotti commercializzati dal gruppo Gabrielli, sottolineandone l’origine territoriale e la qualità degli stessi. La partecipazione al concorso è parte del progetto “Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento”. Durante la presentazione del concorso, tenutasi il 15 marzo 2019, i Dirigenti del gruppo Gabrielli hanno accolto gli studenti del Liceo Artistico, la Dirigente scolastica dell’IIS “Orsini-Licini” Nadia Latini e gli insegnanti Maurizio Calenti, Carlo Bonelli, Cinzia Vagnoni, Maria Grazi Bottaro, Maura Orsini e Alessandra Troiani, guidandoli presso i loro uffici e mostrando loro, altresì, il reparto dei prodotti “Fatti Buoni” collocato nel Centro commerciale “Oasi”.

Corso di Formazione dei Beni Culturali Ecclesiastici

Corso di Formazione dei Beni Culturali Ecclesiastici

Al via il Corso di formazione dei Beni Culturali Ecclesiastici rivolto agli alunni dell'IIS "Orsini-Licini" che permetterà loro di scoprire e valorizzare l'espressione del Romanico ad Ascoli e li vedrà impegnati nel periodo estivo con i visitaroti della città sulle vie del Romanico ascolano.


La Violenza di Genere

La Violenza di Genere

In occasione della festa della donna, sabato 9 marzo, una partecipazione molto sentita ha caratterizzato l'incontro tra gli studenti delle classi 4^C,4^D,4^B,1^A, con  la Polizia di Stato di Ascoli Piceno sul tema "LA VIOLENZA DI GENERE". La dott.ssa Patrizia Peroni e il dott. Cinaglia hanno coinvolto gli studenti in un acceso dibattito allo scopo  di informare,  ascoltare, educare ma anche al fine di prevenire e reprimere reati di maltrattamenti, stalking, violenze sessuali. Dopo la proiezione di un filmato particolarmente coinvolgente, un acceso dibattito ha animato  gli studenti suscitando intensi momenti di riflessione. L'incontro, organizzato dalla prof.ssa Tulli Claudia, Referente alla Salute, rientra nel progetto "Camper" che la Polizia di Stato  promuove nelle Scuole e nelle Università come campagna di sensibilizzazione.

Olimpiadi della Cultura e del Talento

Olimpiadi della Cultura e del Talento

X EDIZIONE DELLE OLIMPIADI DELLA CULTURA E DEL TALENTO Il 6 marzo 2019, 50 studenti del Liceo Scientifico "Orsini" di Ascoli Piceno, i migliori delle classi quarte e quinte, hanno partecipato a Civitavecchia alle semifinali della X edizione delle Olimpiadi della Cultura e del Talento  progetto, di cui è Referente di Istituto la prof.ssa De Fabritiis, che  rientra nella valorizzazione delle eccellenze scolastiche.  I 50 liceali, accompagnati dalle professoresse De Fabritiis, Monti, Massaro e Calvaresi, hanno dimostrato, ancora una volta, la loro preparazione e la loro capacità nell' affrontare test molto difficili relativi a Musica, Letteratura, Educazione Civica, Scienze, Storia e Storia dell'Arte.  Dopo una intera giornata, dedicata alla soluzione di quesiti di livello universitario, è arrivata la splendida notizia: ben due squadre del Liceo "Antonio Orsini" si sono classificate, su 159 squadre di Istituti di Scuola Media Superiore del Centro Italia,  per le finali Nazionali delle Olimpiadi della Cultura e del Talento, che si terranno a Maggio a Tolfa (RM). Queste le due squadre dell'Orsini che si sono classificate:  - la squadra dei "TELEVISORI FRIZZANTI" composta da Armili Davide, Cocci Shania, Fazzini Marco, Manco Federica, Mazzoni Nicolas, Pulozzi Pochini Federico della classe V A  della prof.ssa Maria Cristina Calvaresi; - la squadra della "CAPTATIO CHE?!" composta da Berardi Beatrice, Paliotti Ilaria, Paoletti Andrea, Daziani Alessandro, Trovarelli Giuseppe, Barbizzi Davide della classe V B della prof.ssa Maria Gabriella Felicetti.


La scuola si fa bella

La scuola si fa bella!

Giornate della creatività 2019 al Liceo Artistico Nelle giornate della creativià, gli alunni dell'artistico sono stati impegnati nel restauro e nella pittura delle porte della scuola dopo un'attenta progettazione.

Street art

Street art

Inaugurazione murales "street art" 13 marzo 2019 Inaugurazione del murales realizzato dagli alunni della classe 4B Figurativo presso la scuola media Borgo Solestà-Cantalamessa plesso Ceci di Ascoli Piceno coordinati dal prof. Gianluca Digiovannantonio. Il progetto è stato inserito nel "percorso delle competenze trasversali per l'orientamento". Chi non ha ammirato nei parchi cittadini la maestosità delle magnolie, la lucentezza delle loro foglie e l’avvolgente profumo dei suoi fiori che annunciano l’arrivo di giugno e dell’estate incipiente? Sicuramente per gli studenti la sua fioritura simboleggia anche la fine della scuola e da qualche mese forse anche altro. Dalla lontana Palermo una magnolia è tornata a fiorire e questa volta all’interno di una scuola grazie all’incontro di due generazioni diverse. Le idee degli alunni del plesso CECI della scuola media I.S.C. Borgo Solestà Cantalamessa hanno incontrato la competenza degli studenti del Liceo Artistico “O. Licini” e il risultato è stata la realizzazione di un albero i cui frutti profumano di legalità. Gli studenti della media, guidati e supportati dalle loro insegnanti, hanno chiesto agli studenti più grandi del Liceo “Licini” di aiutarli a realizzare nella loro scuola un pezzettino di quella magnolia così lontana geograficamente ma sicuramente vicina nei valori che da quel lontano 1992 ormai simboleggia. E così per un’intera settimana dal 26 novembre al 1° dicembre, gli studenti del “Licini”, guidati dal loro professore di Discipline pastiche, Gianluca Di Giovannantonio, sono stati impegnati nella realizzazione di un murales che raffigurasse quest’albero all’interno del plesso Ceci. Gli studenti di entrambi gli ordini di scuola hanno condiviso idee, progetti, bozzetti; i grandi sono diventati tutor dei piccoli attraverso la spiegazione delle tecniche necessarie per realizzare l’opera, i piccoli hanno imparato l’arte del progettare, del come si possa lasciare, all’interno della propria scuola, il segno tangibile di un percorso condiviso sulla legalità. I grandi hanno arricchito la propria preparazione, si sono messi alla prova, hanno ascoltato i piccoli “committenti”, i piccoli hanno reso più bello e significativo lo spazio in cui trascorrono tanto tempo della loro giornata. E pochi giorni fa, finalmente, la degna inaugurazione di un lavoro condiviso da tanti studenti, da loro sognato e progettato, segno concreto e tangibile del loro impegno e dei loro valori da lasciare ancora alle future generazioni. Barbara Rucci  


TEST INVALSI 20172018

TEST INVALSI 2017-2018

Eccellenti risultati per l'I.I.S. "Orsini-Licini"

Preparazione test INVALSI 20182019

Preparazione test INVALSI 2018/2019

Materiale in preparazione alle prove


Progetti di Marzo Liceo Artistico

Progetti di Marzo Liceo Artistico

La Poetica di Lucio Dalla

Convegno LArbitro Giudice e Atleta in campo

Convegno "L'Arbitro: Giudice e Atleta in campo"

La Dirigente Scolastica Dott.ssa Nadia Latini e il Dipartimento di Scienze Motorie e Sportive dell’I.I.S. “Antonio Orsini – Osvaldo Licini” organizzano un Convegno presso l’Aula Magna dell’Istituto, Lunedì 25 Marzo 2019 dalle ore 11:00 alle ore 13:00, sul tema   “L’Arbitro: Giudice e Atleta in campo!” Esperienze Personali e incontro con gli Allievi del Liceo Sportivo  Parteciperanno : Sig. Morganti Emidio: Ex Arbitro Serie A di Calcio e attuale Dirigente Associazione Italiana Arbitri della F.I.G.C. Designatore per il Campionato Nazionale di Serie B. Sig. Pasquali Fabrizio: Ex Arbitro Internazionale di Pallavolo e attuale Responsabile della Commissione Nazionale Arbitri per i Campionati di serie A e per l’attività Internazionale della F.I.P.A.V. Prof.ssa Cicconi Alessia:    Arbitro Internazionale Baseball e Softball.



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.